Archivio mensile:dicembre 2013

COSTITUITA LA NUOVA SEGRETERIA

Si è costituita la nuova segreteria del circolo del Partito Democratico di Modugno. La coordinatrice Tania Di Lella, riconfermata nel congresso cittadino tenutosi il 3 novembre scorso, sarà affiancata da Gaetano Amatulli (con delega alla comunicazione), Lilly Del Zotti (politiche di genere), Ida Greco (politiche sociali), Fedele Pastore (ambiente e scuola), Enzo Fanelli e Vito Del Zotti (organizzazione ed eventi), Gaetano Nevola e Raffaele Trentadue (politiche del lavoro), Tonio Cafagno (rapporti con gli enti locali), Tania Plantamura (politiche giovanili).

“Una squadra composta da persone competenti ed esperte – dichiara la coordinatrice Tania Di Lella – che vuole porsi come riferimento per una realtà locale che chiede a questo Partito un contributo sempre maggiore di partecipazione e proposizione politica. Questo Circolo continuerà, come ha sempre fatto, ad essere presente tra i cittadini, ascoltando le numerose istanze che vengono dal territorio ed  intercettando il desiderio di cambiamento espresso dalla società.”

Comunicato Stampa – Guido Rossa

Le Amministrazioni del Centro-Sinista hanno creduto nell’idea e nei  progetti della “Guido Rossa” che oggi si realizzano.

Certo la continuità politica riguardante l’attività edilizia è  ammirevole nei confronti di coloro che governano la Città oggi.

Attività che ha avuto un momento di stop e crisi dopo gli ultimi accadimenti giudiziari che  hanno coinvolto imprenditori, dipendenti comunali e amministratori.

Tuttavia, un po’ di chiarezza come forza politica che ha governato il Comune fino all’autunno scorso va fatta.

Infatti, le Amministrazioni che hanno governato la città dal 2001 al 2012 e che hanno preceduto quella dell’attuale Sindaco Magrone, hanno avuto la lungimiranza e la forza di credere nell’idea di sviluppo dei comparti edilizi, sottoponendo al C.C. e alla Giunta dopo una serie di provvedimenti (vedi piano direttore e regolamento cooperative) propedeutici, appunto, per  sbloccare alcune progettazioni edilizie (comparti) fermi da anni.

E’ chiaro a tutti che senza quelle delibere, difficilmente la “Guido Rossa” oggi e le altre dopo, avrebbero e potrebbero  realizzare i manufatti che oggi  sono sotto gli occhi di tutti.

Il Presidente della “Guido Rossa” sa benissimo quali sono state le forze politiche  locali che hanno creduto “nell’idea” negli anni passati.

L’avventura , come  la definisce il Presidente della “Guido Rossa” iniziata il 2007 aveva un’amministrazione, della quale lui faceva parte, e sa benissimo quanta fatica si è fatta per organizzare e deliberare,  per le ormai note  carenze organiche negli uffici competenti.

Pertanto, bene, le residenze che si realizzeranno e per le tante famiglie che finalmente avranno una casa a prezzi accessibili, ma bene e grazie anche a quelle amministrazioni che hanno fortemente voluto uno sviluppo edilizio che altri nel tempo hanno fortemente rallentato per motivi ancora oggi oscuri ai tanti.

Pertanto, meriti a questa amministrazione caro Scognamillo ad oggi il PD non ne vede , tranne quelle ultime DOVUTE determine inviate alla Regione Puglia che riguardano alcuni comparti edilizi per la richiesta della VAS ( valutazione ambientale strategica ). Dare a Cesare quello che è di Cesare non sempre fa male, inoltre, credo che sulla sensibilità del Sindaco Magrone rispetto a certi temi, il PD non ha mai avuto dubbi tanto da appoggiarlo al ballottaggio delle ultime Amministrative. Pianeta Solidale ha seguito la linea della coalizione di cui faceva parte?

                                     Tania Di lella – coordinatore PD Modugno -

 Quale welfare, quale famiglia

Il nuovo piano sociale regionale, i piani sociali di zona

e lo stato sociale ancora possibile

A partire dall’analisi dei mutamenti della società e delle sue strutture fondamentali come la famiglia, discutiamo di quali siano le esigenze reali delle famiglie di oggi, quali i modelli auspicabili per uno stato sociale attento ai bisogni della persona e quali le buone prassi già sperimentate. Secondo lo stile di un proficuo dialogo tra cittadini e istituzioni.         

MARTEDI’ 10 DICEMBRE ORE 18.30

Sala “Beatrice Romita”

Presso comando V.V.U.U. Via Maranda – Modugno

Ne discutiamo con:

Elena Gentile           Assessore welfare e salute – Regione Puglia

Francesco Lacarra  Dirigente Assessorato Welfare – Comune di Bari

Piero D’Argento      Esperto politiche sociali – Regione Puglia

Rosa Scardigno      Assessore Servizi Sociali – Comune di Modugno

Maria Colucci          Dirigente Medico D.S.S. Modugno

Modera

Fabrizio Cramarossa        Consigliere Comunale Partito Democratico

 LA CITTADINANZA E’ INVITATA