LE BUGIE SENZA GAMBE DELL’AMMINISTRAZIONE MAGRONE

Dopo aver promesso urbi et orbi lo spostamento del mercato settimanale in centro, costruendoci su ben due campagne elettorali con le quali hanno burlato cittadini ed operatori del mercato, oggi si rimangiano la parola e per tramite dell’assessore alle attività produttive dichiarano alla stampa: “Un mercato in centro non è fattibile a causa dei cantieri per i lavori di rigenerazione urbana in centro”.
Ma guarda un po’.
Che i lavori della rigenerazione urbana, concepiti e pianificati dall’amministrazione comunale del 2012, avrebbero interessato il centro cittadino era ben noto a tutti, sicuramente al primo cittadino modugnese. Che fino adesso, evidentemente, ha fatto finta di non sapere.
Gli operatori mercatali, intanto, segnalano “anomalie procedurali nell’assegnazione dei posteggi” nella nuova area delle piscine comunali.

LE BUGIE, SI SA, HANNO LE GAMBE CORTE. TALVOLTA, COME IN QUESTO CASO, NON LE HANNO PROPRIO.